untitled-1

L’Associazione Culturale Lumpen nasce a Palermo nell’ottobre del 2014 dal gruppo di lavoro che ruota attorno al regista Franco Maresco, consolidatosi con la realizzazione del film “Belluscone, una storia siciliana” (regia di Franco Maresco) presentato alla 71 Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, dove ha vinto il premio speciale della Giuria Orizzonti, e insignito del David di Donatello 2015 come miglior documentario. Nel 2015 ha collaborato con la casa di produzione Ila Palma alla realizzazione del film documentario di Franco Maresco “Gli uomini di questa città io non li conosco, vita e teatro di Franco Scaldati”,presentato fuori concorso alla 72 Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.

 

Lo scopo principale dell’Associazione è la promozione, diffusione e salvaguardia della cultura cinematografica. Sin da subito si è distinta per alcuni eventi culturali di grande rilievo a Palermo.

Il primo, “Lost in Belluscone” (15 e 16 Novembre 2014) alla Sala De Seta ai Cantieri Culturali alla Zisa, dove è stato proiettato il film Belluscone, una storia siciliana. Nello stesso anno “Abel, domani a Palermo!” ,primo incontro pubblico della città del celebre regista americano Abel Ferrara. Inoltre dal marzo di quest’anno l’Associazione Lumpen ha avviato una proficua collaborazione con la Cineteca di Bologna, grazie alla quale ha avviato a Palermo i cicli del Cinema Ritrovato a Palermo, proiettando in anteprima nazionale numerosi capolavori della storia del cinema restaurati dalla Cineteca di Bologna (in particolare Metropolis, Barry Lyndon, Tempi moderni, Amarcord, Au hazard Balthazar e Mouchette) registrando uno straordinario successo di pubblico.

 

L’Associazione vanta una forte e consolidata rete di collaborazioni con realtà culturali d’eccellenza operanti nel territorio come il Goethe Institut e l’Istitut Francais di Palermo, il Sicilia Queer Film Fest, Sud Titles, Teatro Biondo Palermo, Associazione Compagnia Franco Scaldati, Centro Sperimentale di Cinematografia, Cineteca Nazionale e la Film Commission Sicilia. Altre ancora, come l’Università degli Studi di Palermo, Associazione Figli d’Arte Cuticchio, ARCI, Teatro Libero e Teatro Garibaldi, hanno espresso il loro intento a prendere parte a future collaborazioni

 

Numerosi gli ospiti che hanno partecipato agli incontri e alle rassegne come i critici Goffredo Fofi, Emiliano Morreale, il musicologo Stefano Zenni, i registi Marco Bellocchio, Roberto Andò e Lamberto Bava, lo scrittore Giorgio Vasta, l’autore televisivo Marco Giusti.
L’Associazione Culturale Lumpen nel giro di pochi anni, ha raccolto attorno a sé dal nulla un bacino di pubblico fidelizzato, proveniente dal territorio della città di Palermo,. Attivando così una prestigiosa rete di collaborazioni con le maggiori realtà distributive nazionali ed internazionali, con enti quali Cineteca Nazionale, Cineteca di Bologna e Ripley’s Film.

Ass.Cult.Lumpen
associazionelumpen@gmail.com
via Dante, 25 – Palermo