todo modo
cinema-ritrovato-a-Palermo-2015
Schermata 2017-11-15 alle 09.33.33
Schermata 2017-11-15 alle 09.37.46
todo modo
cinema-ritrovato-a-Palermo-2015
Schermata 2017-11-15 alle 09.33.33
Schermata 2017-11-15 alle 09.37.46

Il Cinema Ritrovato a Palermo 2015: Tempi Moderni – Barry Lyndon – Todo Modo (edizioni restaurate)

IL CINEMA RITROVATO A PALERMO
dal 3 al 10 Maggio 2015

 

todo modoCinema De Seta – Cantieri culturali alla Zisa (via Paolo Gili, 4)

Franco Maresco e l’Associazione LUMPEN in collaborazione con la cineteca di Bologna, la Ila Palma produzioni e il comune di Palermo presentano tre capolavori della storia del cinema restaurati dalla cineteca di Bologna.

Domenica 3 Maggio – ore 21 – Tempi Moderni
di Charlie Chaplin (1936)
presenta: Giorgio Vasta (scrittore)

Sabato 9 maggio – ore 21 – Barry Lyndon
di Stanley Kubrick (1975)
presenta: Umberto Cantone (regista, critico) e Franco Maresco (regista)

Domenica 10 maggio ore 21 – Todo Modo
di Elio Petri (1976)
presenta: Franco Maresco

Ritorna a quasi quarant’anni dalla sua uscita Todo Modo, di Elio Petri, tratto dall’omonimo romanzo di Leonardo Sciascia. Un film che si inserisce in quel genere molto vicino al cinema di denuncia, come quello di Francesco Rosi, o di altri lavori che in quegli anni indagavano nelle pieghe del potere che in questo film diventa quasi un fatto metafisico. Alla sua uscita Todo Modo ebbe una tiepida accoglienza, nonostante la straordinaria interpretazione di attori come Gian Maria Volontè, Marcello Mastroianni, o Ciccio Ingrassia, sicuramente in una delle sue prove migliori. Anche se il film invece col passare del tempo ha acquistato sempre più credito e oggi, retrospettivamente, viene visto come un film visionario. Una pellicola che in quel clima e in quel contesto aveva messo in evidenza quello che di lì a poco sarebbe successo nel mondo politico del nostro Paese.
Da ricordare infatti che il film suscitò molte polemiche all’interno della DC e addirittura c’era chi ne chiedeva il sequestro perché si pensava che l’oscuro personaggio di Volontè, altri non fosse che il presidente della DC Aldo Moro.

Edizione restaurata da Cineteca di Bologna e Museo Nazionale del Cinema di Torino, in collaborazione con Surf Film, presso il laboratorio L’Immagine Ritrovata
Soggetto: dall’omonimo romanzo di Leonardo Sciascia Sceneggiatura: Elio Petri, Berto Pelosso Fotografia: Luigi Kuveiller Montaggio: Ruggero Mastroianni Scenografia: Dante Ferretti Costumi: Franco Carretti Musica: Ennio Morricone Interpreti: Gian Maria Volonté (M.), Marcello Mastroianni (don Gaetano), Mariangela Melato (Giacinta), Michel Piccoli (Lui), Ciccio Ingrassia (Voltrano), Franco Citti (autista di M.), Renato Salvatori (commissario Scalambri), Cesare Gelli (vice prefetto Arras), Tino Scotti (cuoco), Adriano Amidei Migliano (Capra-Porfiri), Giancarlo Badessi (Ventre).

ORE 21

INGRESSO 5 EURO

direzione artistica Franco Maresco

Contatti: [email protected]

3397585582
3333009282

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *